Come funziona la modalità Non Disturbare su iPhone

Forse non tutti sanno che su iPhone oltre alle due modalità tradizionali Silezioso/Suoneria attivabili dall’apposita levetta laterale è possibile impostare la modalità Non Disturbare.

Con questa modalità è possibile:

  • programmare un orario in cui l’iPhone resterà silenzioso
  • far squillare solo le chiamate che si ripetono nell’arco di tre minuti o provenienti da determinati contatti

Vediamo nel dettaglio come funziona.

Dalla scrivania dell’iPhone occorre recarsi nelle Impostazioni, quindi premere su Non Disturbare.

l'icona delle Impostazioni
L’icona delle Impostazioni
La modalità Non Disturbare
La modalità Non Disturbare

A questo punto è possibile personalizzare a piacimento il comportamento che terrà il telefono una volta che viene impostata la modalità Non Disturbare.

 

Impostazioni-iPhone-NonDisturbare-1Impostazioni-iPhone-NonDisturbare-2

  • Manuale: il telefono con l’opzione Non Disturbare attiva non emette nessun suono di notifica o suoneria quando è bloccato
  • Programmato: è possibile stabilire un intervallo di tempo in cui il telefono entrerà automaticamente in modalità Non Disturbare
  • Consenti chiamate da: questa opzione funge da filtro per le chiamate in arrivo, in modo da far squillare il telefono solo quando a chiamare siano i propri contatti preferiti o determinati gruppi di contatti
  • Chiamate ripetute: come dice la stessa spiegazione contenuta nel menu di iOS, abilitando questa opzione la seconda chiamata della stessa persona nell’arco di tre minuti non sarà in modalità silenziosa
  • In Modalità Silenziosa: infine si può decidere che comportamento deve avere il telefono nel caso in cui si stia utilizzando; selezionando Sempre le notifiche e le chiamate in entrata saranno sempre in modalità silenziosa, selezionando Solo mentre iPhone è bloccato il telefono resterà silenzioso solo quando è bloccato.

 

Abbiamo visto come personalizzare la modalità Non Disturbare. Ora vediamo come attivarla/disattivarla tramite il Centro di Controllo, il menù che permette di accedere rapidamente ad alcune impostazioni e applicazioni facendo scorrere il dito dal basso verso l’alto sullo schermo.

Il Centro di Controllo
Il Centro di Controllo

Una volta aperto il Centro di Controllo per attivare/disattivare Non Disturbare bisogna premere sulla quarta icona in alto raffigurante una luna.

In alternativa, è possibile chiedere a Siri di entrare/uscire dalla modalità Non Disturbare dicendole semplicemente “Non disturbarmi” oppure “Togli la modalità non disturbare”.

Ma come si fa a capire se la modalità Non Disturbare è attiva o meno? Quando è attiva compare in alto a destra l’icona raffigurante la luna; in alternativa basta recarsi nel Centro di Controllo e vedere se l’icona della modalità è illuminata o meno.

Modalità "Non Disturbare" attiva
Modalità “Non Disturbare” attiva
Modalità "Non disturbare" attiva nel Centro di Controllo
Modalità “Non disturbare” attiva nel Centro di Controllo

Le Suonerie che possono sentire solo i giovani!

La capacità di ascoltare suoni con una frequenza alta (oltre gli ottomila Hertz) dipende dall’età biologica di ciascuno di noi. Inevitabilmente, con il passare del tempo ognuno di noi perde la capacità di ascoltare suoni con una frequenza più alta. Per fare qualche esempio, un ventenne dovrebbe riuscire ad ascoltare una frequenza di 19mila Hertz, un quarantenne di 15mila Hertz, un trentenne di 16mila Hertz, mentre un cinquantenne non dovrebbe riuscire ad ascoltare suoni con una frequenza di molto superiore ai 12mila Hertz.

Non a caso ci sono diverse applicazioni e video che affermano di poter rilevare la capacità dell’udito e verificare se sia corrispondente alla propria età biologica. Su uno dei tanti canali Youtube dedicati alla scienza puoi trovare questo simpatico video che spiega il motivo per cui l’età e l’incapacità di ascoltare alte frequenze procedano di pari passo. Contestualmente, il video permette di sperimentare su se stessi questa teoria, passando in rassegna una serie di suoni ad alta frequenza.

Ora, fatte queste premesse, immagina di poter impostare come suoneria del tuo telefono un suono con una frequenza di 19mila Hertz. Il risultato sarà che quella suoneria, in linea di principio, potrà essere percepita solo da una persona sotto i vent’anni (capito, professore?). Un riferimento per questo genere di suonerie è il sito Ultrasonic-Ringtones, che permette di scaricare suonerie ad alta frequenza (dagli 8mila agli oltre 22mila Herz) non udibili da persone adulte.

Ultasonic Ringtones

Per ascoltare le singole suonerie dovrai selezionarle e poi cliccare su Download to Phone/PC. A questo punto si aprirà una pagina con un player che ti permetterà di ascoltare l’anteprima della suoneria.

Una volta scelta la suoneria con la tua frequenza ideale puoi scaricarla direttamente dalle impostazioni del tuo browser cliccando su Salva pagina con nome.

salva-pagina-chrome
“Salva pagina con nome” in Chrome

Un altro sito che permette di scaricare suonerie ad alta frequenza è Teenbuzz. Questo sito, oltre a offrire suonerie dagli 8mila ai 22mila Hertz, permette di scaricare direttamente la suoneria nel formato adatto al tuo telefono (MP3 per Android, M4R per iPhone, WAV per Windows Phone).

Teenbuzz
Teenbuzz
Formati suonerie disponibili
Formati suonerie disponibili

Una volta scelta la suoneria con la frequenza migliore per te, potrai salvarla cliccando con il tasto destro del mouse sull’icona colorata (ad ogni colore corrisponde un formato differente) e quindi selezionando Salva con nome.

Ti ricordo, infine, che per trasferire la suoneria dal PC/Mac al tuo smartphone Android puoi seguire i consigli di questa guida. Se invece hai un iPhone è questo il link che fa per te.

 

 

Suonerie di Pasqua per Android

In questo articolo vediamo come fare a personalizzare uno smartphone Android con una suoneria adatta alle festività pasquali.

Il primo metodo consiste nel cercare all’interno di siti web o applicazioni che contengono un vasto elenco di suonerie di tutti i tipi e digitare nel campo di ricerca la parola “Easter”, avrai così la possibilità di ottenere un elenco di suonerie adatte per l’occasione.
Tra i siti adatti per scaricare suonerie di Pasqua c’è Zedge.net, che alla voce “Easter” conta diversi risultati: Happy Easter, Pasxa, Christ Is Risen, Alleluia…

Skitch Web
Skitch Web

Cliccando sul tasto Play (riquadro rosso) puoi ascoltarne l’anteprima, premendo sul nome del brano (riquadro giallo) si aprirà la pagina che permette di scaricare la suoneria dal tasto Get Ringtone.

Get Ringtone
Get Ringtone

A questo punto si aprirà un’altra pagina dalla quale potrai scaricare la suoneria in modalità differenti. Cliccando su Download la suoneria verrà scaricata sul computer, cliccando su Send to mail la invierai al tuo indirizzo di posta elettronica. Sulla destra c’è anche un codice a barre, scannerizzandolo con la fotocamera dello smartphone con applicazioni come Barcode Scanner otterrai un link dal quale potrai scaricare la suoneria direttamente sul telefono.

Salvare-Suoneria-Zedge-Web

Se invece hai già adocchiato su YouTube una melodia di Pasqua che ti piace, puoi usare il sito Audiko per convertirla in una suoneria per il tuo telefono. Questo sito infatti, dopo esserti registrato (puoi anche effettuare l’accesso con Facebook o Google), permette di incollare l’url di qualsiasi video presente su Youtube e convertilo in una suoneria. Ti basterà quindi cercare su Youtube la tua canzone di Pasqua preferita, copiare l’url del link, incollarlo in Audiko.net e cliccare su Upload.

Audiko
Audiko

Dopo qualche secondo (il tempo di attesa è determinato dalla lunghezza e dalla qualità della traccia audio) si aprirà una pagina dalla quale potrai tagliare a tuo piacimento il brano estrapolato dal video di Youtube. Dopo questa operazione, clicca su Create a ringtone.

Create Ringtone!
Create Ringtone!

A questo punto, dopo averle dato un nome e averla salvata, la suoneria appena creata comparirà nella pagina My Ringtones di Audiko e ti basterà cliccare su Download per scaricarla.

Un metodo più veloce e immediato per scaricare suonerie di Pasqua è invece quello di scaricare direttamente dal Play Store applicazioni come Best Easter Ringtones, che permette di scaricare tantissime suonerie di Pasqua tra cui About easter, Alleluia alleluia, Alleluia choir…

Easter Ringtones per Android
Easter Ringtones per Android

Suonerie di Pasqua per iPhone

Vorresti personalizzare il tuo iPhone con qualche suoneria di Pasqua? In questo post passiamo in rassegna alcuni metodi per rendere il tuo iPhone “sempre sul pezzo”, anche nelle vacanze pasquali.

1) Best Easter Ringtones

Best Easter Ringtones è un’applicazione (a pagamento) presente sull’App Store che contiene diverse suonerie collegate alla tradizione pasquale come About Easter, Adonai Ahuvi, Alleluia in alternative, Alleluia alleluia, Alleluia choir, Bad Easter, Easter Song, Easter Theme…

Best Easter Ringtones per iPhone
Best Easter Ringtones per iPhone
Suonerie di Best Easter Ringtones
Suonerie di Best Easter Ringtones

Una volta scaricata la suoneria, occorrerà collegare il melafonino al computer, trasferire la suoneria di Pasqua appena creata tra le suonerie su iTunes ed avviare la sincronizzazione. Per impostarla come suoneria predefinita ti basterà poi selezionarla dall’elenco delle suonerie presente sul telefono (Impostazioni>Suoni>Suoneria). Per una spiegazione più dettagliata lo sviluppatore dell’applicazione ha messo a disposizione questa guida.

2) Zedge.net

Zedge.net è un sito con diverse suonerie suddivise per categorie. Inserendo nel campo di ricerca la parola “Easter” (Pasqua in inglese) appariranno numerose suonerie pasquali: Happy Easter, Pasxa, Christ Is Risen, Easter Eggs A Birds, Alleluia…

Prima di procedere clicca su Select your device e poi seleziona il tuo modello di iPhone.

Select your device
Select your device
Seleziona iPhone
Seleziona iPhone

Una volta selezionato il proprio modello di iPhone, cliccando sul tasto Play (riquadro rosso) su una delle suonerie scelte puoi ascoltarne l’anteprima, premendo sul nome del brano (riquadro giallo) si aprirà la pagina che permette di scaricare la suoneria dal tasto Get Ringtone.

Skitch Web
Skitch Web
Get Ringtone
Get Ringtone

A questo punto si aprirà un’altra pagina dalla quale potrai scaricare la suoneria in modalità differenti. Cliccando su Download la suoneria verrà scaricata sul computer, cliccando su Send to mail la invierai al tuo indirizzo di posta elettronica. Sulla destra c’è anche un codice a barre, scannerizzandolo con la fotocamera dello smartphone con applicazioni come Barcode Scanner otterrai un link dal quale potrai scaricare la suoneria direttamente sul telefono.

Salvare-Suoneria-Zedge-Web

Una volta collegato il melafonino al computer, occorre anche in questo caso trasferire la suoneria di Pasqua creata tra le suonerie su iTunes ed avviare la sincronizzazione per ritrovarla nell’elenco delle suonerie presenti sul telefono (Impostazioni>Suoni>Suoneria).

3) Ringtone Maker

Se hai già una traccia musicale riconducibile alla Pasqua sul tuo computer e vuoi utilizzarla come suoneria, Ringtone Maker (per Pc) permette di convertire qualsiasi file audio nel formato .m4r richiesto per le suonerie dell’iPhone.

Non dovrai fare altro che trascinare il file audio già in tuo possesso sulla finestra del programma, selezionare la parte di brano che ti interessa e scegliere il tipo di dispositivo mobile su cui vuoi impostare la suoneria.

Ringtone Maker
Ringtone Maker
Ringtone Maker
Ringtone Maker
Ringtone Maker
Ringtone Maker

Se invece hai un Mac puoi utilizzare l’applicazione Free Ringtone Maker, scaricabile dal Mac App Store.
Una volta aperta l’applicazione trascina il file sulla finestra o clicca su Open file per aprire la canzone di Pasqua in formato .mp3 che vuoi trasformare in suoneria.

Free Ringtone Maker
Free Ringtone Maker

Nella schermata successiva, dopo aver selezionato la parte di brano che preferisci, clicca su Start.

Free Ringtone Maker
Free Ringtone Maker

Si aprirà una piccola finestra con una barra nella quella potrai modificare il nome della suoneria. Cliccando su Save la suoneria verrà salvata direttamente tra le suonerie di iTunes.

Ringtone Maker

 

 

 

Come cambiare suoneria ad Hangouts per Android

Sul Play Store sono sempre di più le applicazioni di messaggistica istantanea che ci permettono di comunicare con gli amici, i colleghi di lavoro, i familiari, il fidanzato o la fidanzata. Dopo aver visto come cambiare suoneria a Whatsapp e Telegram, possiamo spostare la nostra attenzione su Hangouts.

Hangouts è un’applicazione di Google nata nel 2013, utile per scambiare messaggi ed effettuare videochiamate. In questo post vediamo come cambiare suoneria alle videochiamate, ai messaggi e agli inviti ricevuti tramite questa applicazione.

Una volta aperto Hangouts (l’icona la trovate nella griglia delle applicazioni), premete il pulsante in alto a sinistra con le tre strisce orizzontali. Si aprirà un pannello sulla sinistra, premete su Impostazioni.

Hangouts
Hangouts
Hangouts
Hangouts
Hangouts
Hangouts

A questo punto nel menù delle impostazioni dovete toccare l’email del vostro account Google (sarà quello con cui avete effettuato l’accesso ad Hangouts).

Hangouts
Hangouts

Adesso avete la possibilità di cambiare suoneria per i messaggi e gli inviti oppure per le videochiamate. Basterà premere su Messaggi e inviti Hangouts (se volete cambiare suoneria quando vi arrivano messaggi e notifiche di inviti) oppure su Videochiamate (per cambiare suonerie quando ricevete una videochiamata)

Suoneria per messaggi e inviti
Suoneria per messaggi e inviti
Suoneria per le videochiamate
Suoneria per le videochiamate

Toccando una di queste due voci del menù comparirà la lista delle suonerie che potete impostare, tra cui: Adara, Alya, Arcturus, Blip, Capella, Ceti Alpha, Chime, Clear, Element, Hello, Hojus, Hangouts Message (impostata come suoneria di default), Ivory, Light, Mira, Modular, Momentum, Natural, Organic, Ping, Pluck Pollux, Procyon, Shaula, Soft, Spica, Syrma, Talitha. Tejat, Unfold, Vega.

Hangouts
Hangouts

Se tra tutte queste suonerie non trovate quella che fa al vostro caso, potete sempre sfruttare la possibilità di Android di inserire qualsiasi suono, canzone o melodia nell’elenco delle suonerie. Per procedere a questa operazione vi basterà collegare il telefono al vostro Pc/Mac e copiare e incollare i file audio nella cartella Ringtones dello smartphone. A questo punto trascinate i file audio che desiderate avere come suoneria dal vostro Pc/Mac in questa cartella e il gioco è fatto. Per maggiori informazioni a riguardo vi rimando al post che vi spiega Come impostare MP3 come suoneria di uno smarphone Android)

Se invece non volete complicarvi troppo la vita potete utilizzare applicazioni apposite che vi permettono di scaricare tutte le suonerie che volete direttamente sul telefono. Sul Play Store ce ne sono moltissime. Tra le tante, vi ricordo l’applicazione per Android chiamata Zedge, che vi permette di scaricare e impostare suoni, melodie ed estratti di canzoni direttamente sul telefono.